Due chiacchiere

In questo libro racconto la mia esperienza, i miei stati d’animo, le mie sensazioni, quello di cui la malattia mi aveva privato e tutto il lungo percorso intrapreso, con l’aiuto di una brava psicoterapeuta, per vincere la più subdola delle malattie: la depressione. Non vedendo più il futuro, ero confinato nel passato, un passato di ricordi adolescenziali, un’adolescenza passata alla continua ricerca dell’adrenalina che mi facesse sentire vivo. Ho dovuto affrontare fatti e situazioni vissute durante il corso della vita, che credevo di aver superato, invece nel subconscio erano ancora presenti e vive, in attesa di essere definitivamente sistemate, rielaborate. Sono in tanti a combattere la loro silenziosa guerra contro il male dell’anima, ma se ne parla davvero poco. Non è stato semplice scrivere queste pagine, mettermi completamente a nudo è stato difficoltoso, ma l’ho fatto e ne vado fiero. Fa bene parlarne, anche se risulta spesso faticoso e pesante, a me ha fatto un gran bene. Anche tu hai avuto a che fare con questa malattia? L’hai combattuta e ne sei uscito vincitore? La stai ancora vivendo? Vuoi saperne di più? Facciamo due chiacchiere assieme, per scambiarci opinioni e testimonianze. Non sono ne uno psicologo ne uno psichiatra, solo un ex operaio che ha vissuta questa situazione, questa malattia in prima persona. Mi piacerebbe davvero che la mia testimonianza potesse dare un piccolo aiuto, uno spiraglio di luce a chi sta vivendo al buio.